Al via la terza edizione del Memorial "Melissa Bassi": c'è la squadra attori e cantanti pugliesi

domenica 12 aprile 2015
Sono passati quasi 3 anni dal 19 maggio 2012: una terribile esplosione uccideva, mentre entrava nella sua classe dell'istituto superiore Morvillo-Falcone di Brindisi, La 16enne Melissa Bassi.

Da allora, sono cambiate tante cose: parchi, vie, scuole, giardini che portano il nome di Melissa sono sbocciati in tutta Italia come rose a primvera. Una delle più belle e riuscite iniziative in memoria della 16enne è stata presentata a Brindisi tre anni fa e ancora resiste nel tempo per continuare a fare del bene nel nome della ragazza. Si è rimessa in moto, infatti, la macchina organizzativa del memorial “Melissa Bassi”, la manifestazione nata da un'idea di un pugno di agenti della Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Brindisi per ricordare la giovane mesagnese.

Tre anni fa l'attentato e da tre anni gli organizzatori mettono in piedi quello che nasce come un torneo di calcio interforze, con la partecipazione dei vari corpi delle forze dell'ordine, di magistrati e avvocati e altre categorie professionali coinvolte, in qualche modo, nella tragedia, ma che, in questi tre anni, è diventato qualcosa di più, coinvolgendo sempre maggiori attori e allargando il proprio raggio d'azione che, già dall'anno scorso, ha rotto gli argini dello sport, sconfinando nello spettacolo e nel coinvolgimento dei ragazzi, i coetanei di Melissa.

Il fine ultimo delle attività è, ovviamente, la solidarietà: il primo anno fu donato un giardino a una delle scuole di Brindisi; l'anno scorso, invece, si è pensato di distribuire alcune borse di studio agli studenti degli istituti superiori della città, per coltivare in modo alto e nobile la memoria della ragazza. Non a caso, infatti, la manifestazione gode del consenso dei genitori di Melissa, Massimo e Rita Bassi, e dell'avvocato difensore e amico della famiglia, Fernando Orsini.

La più corposa delle novità dell'edizione 2015 del memorial riguarda proprio il soggetto organizzatore: dopo tre anni di attività “in proprio”, è nata l'associazione Scd “Legalità et Sicurezza”, con sede a Brindisi in via Cavour, 23, regolarmente registrata e affiliata all'Acsi e al Coni. Il memorial, dunque, sarà organizzato in collaborazione con l'Asd “Eurosport Academy” e con l'ausilio della Figc. Trentadue saranno le società sportive partecipanti facenti parte della categoria, altra grande novità, “Piccoli amici”, i nati nel 2006, 2007 e 2008, provenienti da tutta la Puglia.

Parallelamente, invece, si svolgerà il classico torneo interforze che, però, quest'anno, può vantare la presenza di una rosa molto più nutrita di squadre iscritte, tra cui la Ungsc/Unlb Brindisi, i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato. Tra le varie divise che si affronteranno in campo ce ne sarà, poi, una particolarmente sgargiante: si tratta della compagine “Made in Sud”, composta da attori e cantanti pugliesi, la cui rosa è ancora top secret. Anche il mondo del capitalismo sta dandosi da fare per l'evento, mettendo in campo la squadra “Imprenditori nel Salento”.

Padrino della manifestazione sarà l'ex campione di calcio, brindisino doc, Antonio Benarrivo. Nei prossimi giorni, il tabellone si riempirà con le altre squadre che hanno elevato il livello del torneo negli scorsi anni e saranno presentate, come di consueto, tutte le novità riguardanti date, orari e modalità di svolgimento dei singoli eventi.

Senza dimenticare, infine, lo scopo ultimo di tutta l'iniziativa: ricordare la giovane Melissa, affinché la sua tragica morte continui a portare quei frutti buoni che nessuno avrebbe mai potuto immaginare sarebbero nati dopo un evento così triste e che, però, dopo tre anni, continuiamo ancora a mangiare grazie alla tenacia di una manciata di uomini in divisa.
Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
06/09/2017
Per il secondo anno consecutivo, Admo Puglia Onlus ...
Solidarietà
07/06/2017
L'associazione A.S.D. Football Bari ha organizzato con il ...
Solidarietà
28/04/2017
Ritorna a Bari, e nella sua formula iniziale, la Run For Parkinson’s realizzata ...
Solidarietà
27/12/2016
Uno spettacolo natalizio per i piccoli pazienti ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...