Sisma, nuovo appello ai pugliesi: "Stop alla raccolta dei beni sino alla riunione di domani a Roma"

mercoledì 31 agosto 2016
Nuovo appello ai pugliesi a non improvvisare centri di raccolta di beni in favore delle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. A lanciarlo è il presidente del comitato permanente della Protezione civile pugliese, Ruggiero Mennea. 

"In questo momento - avverte Mennea - sono più utili donazioni in denaro al numero 45500 della  Protezione civile. Solo dopo la conferenza Stato-Regioni di domani sarà possibile iniziare le raccolte, perché in quella sede saranno stabilite le modalità”.

Ai lavori della conferenza Stato-Regioni parteciperà anche il capo del dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio.
La macchina degli aiuti si è messa in moto da tempo anche in Puglia. Ma al momento la Protezione civile regionale legittima solo i centri di raccolta comunali, già avviati da alcuni sindaci, allo scopo di  impedire che i beni prendano altre strade. “Finché non ci saranno indicazioni certe da parte della Protezione civile – chiarisce Mennea – è bene prepararsi alla raccolta, ma non effettuarla. L’emergenza  purtroppo durerà nel tempo e ci sarà bisogno di strutturare gli aiuti, in modo da fornire un supporto reale alle popolazioni colpite”. 

Le persone interessate a dare un sostegno attivo, mettendo a disposizione le proprie competenze professionali (medici, infermieri, soccorritori), possono invece inviare i propri dati alla sala operativa della Protezione civile Puglia all’indirizzo mail  soup.puglia@regione.puglia.it.
Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
06/09/2017
Per il secondo anno consecutivo, Admo Puglia Onlus ...
Solidarietà
07/06/2017
L'associazione A.S.D. Football Bari ha organizzato con il ...
Solidarietà
28/04/2017
Ritorna a Bari, e nella sua formula iniziale, la Run For Parkinson’s realizzata ...
Solidarietà
27/12/2016
Uno spettacolo natalizio per i piccoli pazienti ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...