Che pizza! La Puglia sfida Napoli per strappare il record del mondo sul maggior numero di pizze sfornate

venerdì 2 settembre 2016

La Puglia tenterà di sfilare a Napoli il record del mondo della pizza. L'appuntamento è a Martina Franca.

Si chiama “Che pizza! – Festa della pizza”, il nuovo evento che svolgerà a Martina Franca, in piazza Crispi dal 2 al 4 settembre, organizzato dall’associazione “Creativ@”. Non si tratterà della classica sagra di fine estate ma di un vero tentativo di battere un Guiness World Record. Saranno ben 40, infatti, i pizzaioli che giungeranno da tutta la Puglia per battere il record del maggior numero di pizze sfornate in 12 ore, rigorosamente Margherita, come vuole il regolamento del Guiness World Record. Un primato attualmente detenuto dell’accademia della pizza di Napoli fermo a 5070 pizze.

“Tenteremo di superare questa soglia nella giornata di domenica 4 settembre – spiega Donatello Angelini, presidente di Creativ@ – e per l’occasione si ritroveranno in valle d’Itria i migliori pizzaioli di Puglia. Le pizze del record saranno distribuite ai visitatori e saranno devolute anche in beneficenza a famiglie meno abbienti e associazioni di volontariato”.

Tutto questo avverrà nella giornata conclusiva, mentre nei due giorni precedenti le pizze si potranno acquistare e ci sarà spazio per la mani sapienti dei pizzaioli, tra i quali Giacomo Diamante, Giovanni Terrulli e Vitantonio Maggi rappresentanti della valle d’Itria dell’APQ (Associazione Pizzaioli Qualificati), che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento. Saranno 5 i forni allestiti in piazza Crispi, dove sarà possibile assaggiare tantissime specialità (ci saranno anche pizze per celiaci e intolleranti al lattosio), tra le quali la pizza con capocollo e mozzarella di bufala. Prodotti locali, insomma, per promuovere il buon cibo a km 0, anche attraverso diversi stand enogastronomici che saranno presenti in piazza.

Si tratterà di una grande festa, studiate per attrarre le famiglie e per portare la Puglia sul tetto del mondo. L’animazione sarà curata da Luca Stasi e dalla “Rebeat”, con le gag di Josè Conserva. Questi gli orari di apertura: nelle giornate di venerdì e sabato dalle 19 in poi, la domenica del record dalle 10 del mattino a mezzanotte, con orario continuato. L’ingresso è libero.  

 

 

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
26/09/2017
 La nuova edizione è stata curata da Marco ...
Enogastronomia
01/12/2016
Dalle farine al pane, l’egemonia del buono e sano. Un corso non solo per gli ...
Enogastronomia
13/10/2016
Ottobre “al Vincotto” presso Eataly Bari: aziende salentine protagoniste con ...
Enogastronomia
21/09/2016
Domani giovedì 22 settembre 2016, alle 10, ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...