Test d'ingresso a Medicina: 2670 aspiranti camici bianchi per 319 posti

martedì 6 settembre 2016
Come ogni anno è un piccolo esercito quello che si presenta al Campus di via Re David e nelle altre facoltà, per sostenere i test di ammissione alle facoltà di Medicina e Chirurgia e Odontroiatria.

Sono 2670 gli aspiranti camici bianchi per 319 posti totali: per la facoltà di Medicina e Chirurgia sono disponibili 288 posti per i candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia, 3 posti per candidati non comunitari e non soggiornanti in Italia di cui 1 riservato a studenti della Repubblica Popolare Cinese partecipanti al Progetto "Marco Polo". Per Odontoiatria e Protesi dentaria sono disponibili 17 posti per candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia e 1 per candidati non comunitari e non soggiornanti in Italia. 

Alle 8,30 in punto sono cominciate le operazioni di riconoscimento dei candidati che prevedono il passaggio dal metal detector e dalle telecamere posizionate agli ingressi delle aule. L'orario d'inizio della prova è stata fissata alle 11, a disposizione dei candidati 100 minuti per completare i test a risposta multipla. I 2670 aspiranti sono divisi tra le aule del Campus e le facoltà di Economia, Scienze Politiche, Giurisprudenza e Medicina all'interno del Policlinico. 

Dopo i problemi e le irregolarità riscontrate negli scorsi anni - alcuni plichi risultarono non sigillati al momento dell'avvio dei test - l'Ateneo ha irrobustito sicurezza e controlli sia nelle aule dove gli studenti sono osservati oltre che, come detto dalle telecamere, anche dalla polizia e dalla vigilanza. I plichi, invece, sono arrivati a Bari scortati. 

 

Altri articoli di "Università"
Università
23/03/2018
Si è tenuto a Monopoli presso La Biblioteca Civica "P. Rendella" ...
Università
22/09/2016
La richiesta riguarda la tassa minima di iscrizione fissata dal ministero e pari a 201,58 ...
Università
21/09/2016
Sono oltre 100mila gli studenti universitari che ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...