Bari, tasse universitarie oltre i mille euro: protestano gli studenti. L'ateneo concede proroga

mercoledì 14 settembre 2016
Più di 20mila iscritti all'università di Bari hanno ricevuto i bollettini su cui sono scritti importi molto alti rispetto al passato.


Quando hanno visto a quanto ammonta la rata da pagare per iscriversi ai corsi di laurea dell'università degli studi di Bari c'è stato chi ha strabuzzato gli occhi: 1200 euro, contro i quasi 700 dello scorso anno. E la prima cosa che ha pensato di fare è stato accendere il pc, collegarsi a facebook e scaricare la propria rabbia sulla tastiera. Qualcuno degli studenti ha investito del caso anche il sindaco Decaro: sulla bacheca del primo cittadino infatti, qualche post trasudava protesta.

Gli studenti del sindacato accademico Link Bari chiedono così la proroga dei termini di pagamento e un dimezzamento netto degli importi oltre ad annunciare una mobilitazione. Il consiglio è rivolgersi alla segreteria dell'ateneo e chiedere il ricalcolo della rata. Dall'università però fanno sapere che c'è il via libera alla proroga: la scadenza di pagamento slitta al 31 ottobre con conseguente allungamento per il versamento della terza.

Altri articoli di "Università"
Università
23/03/2018
Si è tenuto a Monopoli presso La Biblioteca Civica "P. Rendella" ...
Università
22/09/2016
La richiesta riguarda la tassa minima di iscrizione fissata dal ministero e pari a 201,58 ...
Università
21/09/2016
Sono oltre 100mila gli studenti universitari che ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...