Racconti diVini, la promozione culturale del vino di Valle d'Itria

venerdì 16 settembre 2016
Il concorso, che assegnerà al primi classificato un premio in denaro, prevede la pubblicazione di una raccolta dei migliori 10 elaborati.

Ritornano i “Racconti DiVini”, il concorso letterario legato alla tradizione enologica di Locorotondo organizzato da Giacovelli Editore, con il patrocinio di Locorotondo.  «Si tratta di una iniziativa nuova ed interessante – ha commentato il consigliere delegato all'Agricoltura Angelo Palmisano – fin dalla prima edizione ha suscitato una curiosità nuova grazie all'unione fra la scrittura e la produzione vitivinicola della nostra zona. Anche questo diventa un metodo di promozione e conoscenza che serve al territorio ed a divulgare la nostra tradizione».  Infatti, lo scopo di questo concorso è quello di riportare in auge il binomio tra Locorotondo ed il vino bianco doc. Da qui l’idea di promuovere il nome di Locorotondo e dell’intera Valle d’Itria abbinando i racconti ai vini dei produttori locali.

Il concorso, che assegnerà al primi classificato un premio in denaro, prevede la pubblicazione di una raccolta dei migliori 10 elaborati. A ciascuno di essi, inoltre, sarà abbinato un vino scelto dalla Fondazione Italiana Sommelier di Puglia, tra quelli prodotti dalle due aziende partner dell’iniziativa.  La giuria sarà composta da sette membri: l’editore (presidente di giuria), un rappresentate dell’Amministrazione Comunale di Locorotondo, un rappresentate del Gal Valle d’Itria, un rappresentate per ciascuna azienda vinicola partner, un sommelier e un giornalista.

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
26/09/2017
 La nuova edizione è stata curata da Marco ...
Enogastronomia
01/12/2016
Dalle farine al pane, l’egemonia del buono e sano. Un corso non solo per gli ...
Enogastronomia
13/10/2016
Ottobre “al Vincotto” presso Eataly Bari: aziende salentine protagoniste con ...
Enogastronomia
21/09/2016
Domani giovedì 22 settembre 2016, alle 10, ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...