Stangata tasse, gli studenti occupano il rettorato durante la riunione del Senato Accademico

martedì 20 settembre 2016
Ad organizzare la protesta gli studenti di Link Bari che hanno prima presidiato l'ingresso della sala dove si stava tenendo la riunione del Senato Accademico e poi occupato l'aula.

Ciò che viene contestato è il rincaro tasse che l'Ateneo ha deciso per ripianare i debiti e, oltretutto, il ritardo con cui sono stati inviati i bollettini alle famiglie. Per molti studenti significa dover pagare cifre come 1000-1500 euro. Un salasso che - dicono preoccupati gli studenti - porterà a molte rinunce agli studi. Questo anche perché il rettore Felice Uricchio aveva respinto la richiesta di rateizzazione avanzata dai giovani. Le altre richieste degli studenti comprendono agevolazioni per le famiglie con più di un figlio iscritto all'Università e per i fuori corso. Resta la volontà espressa da Uricchio, di studiare delle strade che possano venire incontro alle esigenze degli studenti o almeno ad una parte di esse. "Parta dall'Università di Bari una richiesta forte al Ministero di intavolare una discussione seria sul problema delle tasse", hanno esortato i rappresentanti di Link Bari. 
Altri articoli di "Università"
Università
23/03/2018
Si è tenuto a Monopoli presso La Biblioteca Civica "P. Rendella" ...
Università
22/09/2016
La richiesta riguarda la tassa minima di iscrizione fissata dal ministero e pari a 201,58 ...
Università
21/09/2016
Sono oltre 100mila gli studenti universitari che ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...