Protestano a Bari i dipendenti delle ex Province: "Noi, come fantasmi"

martedì 20 settembre 2016
Un telo bianco addosso e una scritta: "Non siamo fantasmi". I dipendenti delle ex Province hanno protestato così a Bari per chiedere più attenzione dopo la riforma Delrio.

La riforma riguarda 225 lavoratori, divenuti dipendenti della Regione Puglia ma fino ad ora senza alcuna direttiva e senza un preciso progetto futuro, anzi per alcuni mancherebbe anche la sede fisica di un ufficio nel quale andare a lavorare. Questa è la denuncia dei sindacati Cgil, Cisl e Uil che ieri, dopo aver messo in discussione anche il modello MAIA, avevano annunciato lo stato di agitazione e l'apertura della vertenza. A quella denuncia era seguita la replica del capo di Gabinetto Claudio Stefanazzi, che sul modello MAIA, aveva ricordato le riunioni "dello scorso 18 luglio tra il vice presidente e Antonio Nunziante e le parti sindacali che avevano condiviso le basi per l’approvazione del “piano assunzionale” e le informazioni sul percorso di transizione del personale delle ex Province". Il percorso di riassorbimento del personale - aveva chiarito Stefanazzi - avrà un epilogo nella riunione dell’osservatorio sulle Province del prossimo 23 settembre. La Regione, hanno però incalzato questa mattina i sindacalisti, ha "abbandonato a se stessi i dipendenti della ex polizia provinciale e quelli di biblioteche, musei e pinacoteche, della formazione professionale e del turismo". Il segretario della Funzione pubblica della Uil, Giuseppe Vatinno, ha spiegato che "la Regione continua a dire cose che non stanno nè in cielo nè in terra, le riunioni alle quali fa riferimento il capo di Gabinetto, Claudio Stefanazzi, certamente non sono state fatte con noi: vogliamo risposte concrete - ha sottolineato - su come si devono organizzare queste persone per dare un servizio ai cittadini". Anche per il segretario Fp Cgil Puglia, Biagio D'Alberto, "alcuni passaggi con la Regione sono avvenuti nel confronto ma, nel merito, le risoluzioni languono e i problemi sono tutti appesi". 
Altri articoli di "Politica"
Politica
09/05/2017
 Al Cineteatro dei Salesiani la manifestazione in ...
Politica
10/03/2017
Salvatore Negro, assessore alle politiche del welfare della ...
Politica
21/11/2016
Domani in Giunta il disegno di legge della Regione per la ...
Politica
27/09/2016
Cinque stelle contro tutti. In Consiglio regionale è ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...