Torna “Cantine aperte in vendemmia”, per una giornata di festa e cultura del territorio

mercoledì 21 settembre 2016
Un’ottima opportunità per scoprire e celebrare uno dei momenti più suggestivi, magici e importanti della stagione vitivinicola, la vendemmia.  Quest’anno l’evento promuove anche un'iniziativa  a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto.

Domenica 25 settembre torna “Cantine Aperte in Vendemmia”, quest'anno alla sua diciottesima edizione, evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia in collaborazione con l'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia. Sono quindici le aziende vitivinicole pugliesi che hanno aderito all’iniziativa. Nel Salento turisti e winelovers potranno scegliere fra la cantina Due Palme a Cellino San Marco (Br) e Cantina Moros Guagnano.

Come sottolinea l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia,  la vendemmia è una delle più suggestive e antiche pratiche agricole; per l’economia regionale uno dei momenti più significativi, da cui traggono origine i nostri vini d’eccellenza. “Con Cantine Aperte in Vendemmia le aziende socie del nostro Consorzio offrono agli enoturisti una bella opportunità per scoprire e godere non solo di belle strutture e ottime degustazioni, ma anche per condividere la febbrile attività della vendemmia grazie alla quale nascono gli eccellenti vini delle nostre cantine” afferma il presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Sebastiano de Corato.

Due le iniziative per la diciottesima edizione di Cantine Aperte in Vendemmia. La prima è “Mtv per Amatrice”, una raccolta fondi a cui la Puglia parteciperà devolvendo 1€ per ogni calice venduto (acquisto possibile in ogni cantina, calice con portacalice € 5.00). Inoltre ritorna l'iniziativa "Salvalagoccia" finalizzata a divulgare, formare e informare sui vini pugliesi. All'atto dell'acquisto del calice, infatti, tutti gli enoappassionati riceveranno il dischetto salvagoccia contenuto in un flyer dove sono riportati gli indirizzi web e i QR code per accedere ai siti e alle app “Ampelopuglia”, che offre dettagli sulle denominazioni di origine, i territori e i principali vitigni autoctoni che definiscono la tipicità esclusiva dei vini di Puglia, e “Top Wine Destination” illustra le opportunità di enoturismo e di turismo rurale per scoprire la Puglia del vino 12 mesi all'anno. ??

Tutte le informazioni, gli aggiornamenti sull'evento e sulle altre iniziative del Movimento Turismo del Vino Puglia sono disponibili su www.mtvpuglia.it e sulle pagine social del Movimento.

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
01/12/2016
Dalle farine al pane, l’egemonia del buono e sano. Un corso non solo per gli ...
Enogastronomia
13/10/2016
Ottobre “al Vincotto” presso Eataly Bari: aziende salentine protagoniste con ...
Enogastronomia
21/09/2016
Domani giovedì 22 settembre 2016, alle 10, ...
Enogastronomia
20/09/2016
Il titolare delle “Mille voglie” di Specchia si ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...