“Love & Money”: arriva a Bari lo spettacolo della “Compagnia del sole”

martedì 13 dicembre 2016

Il classico della drammaturgia europea contemporanea di Dennis Kelly arriva al Teatro Kismet di Bari dove resterà in scena per tre giorni.

Dopo il debutto allo scorso Festival Castel dei Mondi, arriva a Bari il nuovo spettacolo della “Compagnia del Sole”: Love & Money di Dennis Kelly, per la regia di Marinella Anaclerio sarà in scena giovedì 15, venerdì 16 e sabato 17 dicembre alle 21 al Kismet (biglietti nel circuito bookingshow; info 0805797667; www.teatridibari.it).

Con Stella Addario, Flavio Albanese, Antonella Carone, Patrizia Labianca, Tony Marzolla e Domenico Piscopo, Love & Money – già un classico della drammaturgia europea contemporanea - è la storia di una coppia, David e Jess, narrata con un tempo non lineare. David durante una chat “hot” con una collaboratrice francese, rivela che sua moglie Jess è morta suicida.

Inizia così un viaggio a ritroso nel mondo dei due. Genitori, amici, datori di lavoro, sfruttatori occasionali: tutti frammenti di un puzzle che man mano che si compone ci illumina.

David è uomo debole ed ambizioso (connubio esplosivo) che scopre presto che la sua laurea in lettere non gli farà mai guadagnare abbastanza per permettersi tutti i “giocattoli” necessari ad uno status per lui accettabile. E si dà da fare…Jess è una donna semplicemente frastornata dai mille input che la sua testa riceve, ammaliata dai mille desideri senza peso e senza ordine di importanza che la attraversano. E’ affetta da shopping compulsivo. Emerge chiaro ai nostri occhi ciò che la rende più fragile degli altri: il suo fermarsi a guardarsi vivere.

La scrittura di Kelly è densa di immagini e ricca di situazioni. I contenuti arrivano non perché “detti” ma generati dalle relazioni tra i personaggi. Scrittura ironica e tagliente, che nulla risparmia alle cento menzogne di cui i personaggi si circondano, rendendoli ai nostri occhi teneri e crudeli, suscitando riso rabbia ma anche compassione.

Come mosche in un barattolo, i personaggi nuotano, si rincorrono, soffrono, trionfano, inconsapevoli che giorno dopo giorno, si stanno identificando con gli oggetti dei loro desideri cancellando la loro personalità in modo irrimediabile.

 

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
17/01/2017
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere ...
Spettacoli
09/01/2017
Il celebre attore è il regista dell'atteso spettacolo, ma anche il protagonista, ...
Spettacoli
27/12/2016
Sul palco cantanti e artisti reciteranno e interpreteranno ...
Spettacoli
22/12/2016
La città si prepara al Natale sulle note di tanta buona musica che ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...