“Astrolabio”, a Bari il nuovo progetto discografico di Roberto Ottaviano

lunedì 6 marzo 2017

Appuntamento martedì 7 marzo alle 21 al Teatro Forma di Bari con “Astrolabio”, il nuovo progetto discografico del sassofonista Roberto Ottaviano. Sul palcoscenico anche Michel Godard, Gianluigi Trovesi e Glenn Ferris.

Andrà in scena martedì 7 marzo al Teatro Formia di Bari, il progetto discografico del sassofonista Roberto Ottaviano intitolato “Astrolabio”. Esso è un quartetto di soli strumenti a fiato dalla particolare cubatura timbrica che si riallaccia ad una vecchia esperienza dello stesso Ottaviano: un sestetto di strumenti a fiato degli anni Ottanta e i primi anni Novanta che si chiamava Six Mobiles.
“L’album è concepito come una sorta di concept”, afferma Ottaviano, “ in cui c’è un personaggio immaginario, diviso tra il Medio Evo e il futuro, che compie un percorso in luoghi lontani, intorno a presenze simboliche, e che incontra persone che potrebbero essere quelle caratteristiche del film ‘Il Settimo Sigillo’ di Bergman, personaggi della commedia dell’arte e addirittura la morte con cui gioca a scacchi. Infine c’è un dialogo costante con sé stesso e con l’infinito sull’interrogazione circa la presenza di Dio. Questi brani sono scelti e messi insieme secondo questo concetto. Astrolabio - continua il sassofonista - è una specie di itinerario sghembo, non rettilineo, fra musiche di segno opposto, amalgamate però da una linea estetica precisa”. Oltre ai brani originali e ai pezzi degli autori arabi il quartetto eseguirà anche due brani tratti dal repertorio dei Gentle Giant, storico gruppo pop inglese degli anni settanta.
Il concerto è un insieme di idee tradotte in musica con un approccio coeso, dove la melodia è al centro del discorso formale e dove i temi si sviluppano in una sorta di meditazione ipnotica e inattesa. Il ritmo rimane spesso sospeso, astratto, ed ogni musicista inserisce frasi funzionali nei meccanismi idiomatici del quartetto.

Costo biglietto: 25 euro settore “A” - 20 euro settore “B” - 15 euro settore “C”.
Particolarmente vantaggiose le riduzioni a favore degli studenti e degli over 65. L’Associazione “Nel Gioco del Jazz” mette a disposizione biglietti al costo di 10 euro per il settore “C”.
Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA – C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari – tel. 0805211777.
Per maggiori informazioni contattare l’Associazione Culturale Musicale “Nel gioco del jazz” al 3389031130, oppure inviare mail a info@nelgiocodeljazz.it – FB

Altri articoli di "Musica"
Musica
12/04/2017
 Grande attesa per la XXI stagione musicale del Collegium Musicum diretto dal ...
Musica
10/04/2017
Grande attesa per la XXII stagione musicale del Collegium ...
Musica
13/12/2016
Saranno al Palaflorio il prossimo 11 aprile con il tour che porta in giro il loro ultimo ...
Musica
09/12/2016
Dopo il trionfo a "X Factor 2015", l'artista pugliese arriva a Modugno con il ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...