Carapace di tartaruga in via di estinzione trasformato in lampada, denuncia e sanzioni a un commerciante

venerdì 10 marzo 2017

Sequestrato carapace di una tartaruga marina Caretta priva di documentazione. Era pronto per la vendita in un negozio di antiquariato.

Gli uomini del Cites dei carabinieri forestali di Bari, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, hanno sequestrato un carapace di tartaruga marina Caretta privo della prescritta documentazione. 

L’esemplare, rinvenuto in un negozio di antiquariato in centro a Bari,  era stato adattato a elegante lampada pronta per la vendita.  

Il carapace sottoposto a sequestro, è esemplare di origine esotica in via d’estinzione quindi protetto da normative internazionali, comunitarie e nazionali.

Sia il commercio che la detenzione sono regolati da norme specifiche di settore e le eventuali violazioni comportano sanzioni a carattere sia penale che amministrativo. Quindi lo stesso possesso deve essere legittimato da apposita documentazione.

Il detentore dell’esemplare, barese, titolare dell’attività commerciale è stato deferito all’autorità giudiziaria mentre l’esemplare è in attesa che l’autorità giudiziaria decida in merito alla definitiva destinazione.

 

Altri articoli di "Animali"
Animali
14/02/2017
 La proposta di Lecce in discussione domani in Regione ...
Animali
20/09/2016
I volontari della guardia federiciana di Andria sono ...
Animali
19/09/2016
 Ha ripreso il mare questa mattina l’esemplare di Caretta caretta, salvata ...
Animali
07/09/2016
Lo splendido esemplare ha minacciato chi ha provato a prenderlo. Le guardie federiciane ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...