Controlli ad "Alto Impatto" ad Andria: due arresti

mercoledì 12 aprile 2017

In manette un 57enne per lesioni personali e un 43enne per possesso di strumenti atti ad offendere.

Ieri, ad Andria, la polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze di custodia in carcere, emesse dalla Procura della Repubblica di Trani, nei confronti di un 57enne, responsabile di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone e lesioni personali, e di un 43enne per  possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.
Nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio ad “Alto Impatto” i poliziotti coadiuvati dall'unità Cinofile Antidroga, hanno passato al setaccio i luoghi di abituale ritrovo di personaggi legati al mondo delle sostanze stupefacenti.
Nel corso del servizio sono state sviluppate numerose perquisizioni personali e locali in abitazioni di pregiudicati e di persone ritenute sospette, finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Sono stati realizzati posti di controllo nelle aree periferiche della città durante i quali numerosi veicoli sono stati sottoposti a controllo di polizia.
Effettuati controlli nei confronti di arrestati domiciliari e persone pregiudicate sottoposte a misure restrittive.
Contestati illeciti amministrativi ad alcuni giovani, per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti, con contestuale segnalazione alla locale Prefettura.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
11/12/2017
Il giovane, in evidente stato confusionale, è stato ritrovato dalla polizia ...
Cronaca
11/12/2017
I carabinieri sono intervenuti in due diverse ...
Cronaca
07/12/2017
A finire in manette due pregiudicati responsabili di vari ...
Cronaca
07/12/2017
Nell'ambito dei controlli, i carabinieri hanno sequestrato 50 chili di "Botti" ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...