Coltiva marijuana in casa, in manette pusher di Bari

giovedì 13 luglio 2017

Ai domiciliari un 22enne pregiudicato trovato in possesso di 3 piante di marijuana.

Nella serata di martedì scorso, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in flagranza di reato, Alessio Marzulli, 22enne barese, con precedenti di polizia anche specifici, per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di marijuana.

Nell’ambito di un’attività info-investigativa estesa al quartiere Madonnella - Japigia e alla zona d’interesse ‘Torre Quetta’, i poliziotti della Sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile di Bari, hanno appreso che il giovane (già tratto in arresto il 24 giugno scorso per detenzione ai fini di spaccio di cocaina) coltivava, presso la sua abitazione del quartiere Japigia, alcune piante di marijuana, le cui infiorescenze sarebbero state destinate alla commercializzazione.
La perquisizione domiciliare effettuata dagli agenti ha consentito di rinvenire, su un balcone dell’abitazione, 3 piante di marijuana con infiorescenze pronte per la raccolta e la successiva essiccazione. Gli arbusti erano occultati alla vista dei vicini da un pannello di foglie sintetiche.
L’arrestato al termine degli atti di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/06/2018
Due differenti operazioni della polizia hanno permesso di ...
Cronaca
20/06/2018
Arrestato dalla Polizia di Stato, in flagranza di reato,  Amoruso Antonio 20enne ...
Cronaca
18/06/2018
Operazione antimafia. Colpiti i clan ...
Cronaca
15/06/2018
Ieri a Bitonto la Polizia di Stato ha arrestato Incantalupo Emanulele, 41enne, con ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...