Caldo senza sosta: temperature estreme fino a San Lorenzo

mercoledì 2 agosto 2017
L'estate 2017 rischia davvero di passare come una delle peggiori estati degli annali storici, non tanto per i picchi di temperatura raggiunti (almeno sin ad ora e limitatamente al Salento), ma soprattutto per la frequenza di giornate con temperature molto elevate e la continua assenza di precipitazioni, anche locali e/o fugaci. Tireremo le somme a settembre, a fine stagione meteorologica.

Intanto agosto sembra addirittura voler enfatizzare il trend vissuto sino ad ora esordendo con un'intensa quanto lunga onda di calore, la cui fine sembra collocarsi, in base agli aggiornamenti mattutini, attorno al giorno di San Lorenzo, 10 agosto. Ma attenzione: potrebbe essere solo una leggera diminuzione delle temperature, che dunque continuerebbero a mantenersi ben al di sopra delle medie del periodo. Anzi, attorno a Ferragosto potrebbe innescarsi l'ennesima onda di calore della stagione... (è solo una linea di tendenza, va assolutamente confermata).
Nonostante le piccole variazioni termiche, la costante di fondo rimane sempre la stessa: la totale assenza di precipitazioni.

Info: supermeteo.com

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
04/12/2017
Il nucleo gelido in quota si sposta verso l'Adriatico: ancora 24-36 ore di ...
Meteo
01/12/2017
Il mese di novembre ha lasciato in eredità una perturbazione che sta portando ...
Meteo
30/11/2017
Una burrasca di libeccio sta sferzando la Puglia centro-meridionale dove si registra ...
Meteo
27/11/2017
 L'aria fredda artica ha portato forti venti un netto calo delle temperature ma ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...