Stretta sui controlli a Bari: 5 persone denunciate, due sono minorenni

mercoledì 4 ottobre 2017

Servizio di controllo della polizia nel capoluogo pugliese.

Nella serata di ieri, a Bari, la polizia di Stato, in tre diversi interventi, ha denunciato in stato di libertà un cittadino bulgaro incensurato 43enne, per il reato di tentata estorsione, un barese 18enne per il reato di resistenza a P.U., un grumese 19enne e due minori baresi per il reato di ricettazione in concorso.

Alle ore 19.30 circa di ieri, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Bari, a seguito di segnalazione al 113, sono intervenuti in Via Sabino Fiorese ove hanno denunciato in stato di libertà un cittadino bulgaro per il reato di tentata estorsione poiché, poco prima, dopo aver rinvenuto un telefono cellulare, ha preteso dalla legittima proprietaria la somma di 20 euro per la restituzione.

Alle 21 circa, nel quartiere Libertà, i poliziotti della Squadra Volante hanno denunciato in stato di libertà un barese 19enne per il reato di resistenza a P.U.; l’uomo, alla guida di uno scooter con targa di cartone e privo di assicurazione, non si è fermato al posto di controllo della Polizia. Il giovane si è dato a precipitosa fuga ma è stato prontamente bloccato dai poliziotti.

Nelle prime ore della notte, gli agenti della Squadra Volante hanno denunciato a piede libero, per il reato di ricettazione in concorso, 3 giovani che viaggiavano a bordo di una moto rubata poco prima. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/10/2017
Dopo un lungo inseguimento, il camion si è ...
Cronaca
20/10/2017
Maxisequestro di sostanze stupefacenti tra Bari e ...
Cronaca
20/10/2017
Operazione da parte della squadra mobile di Triggiano che, ha arrestato un quarantenne di ...
Cronaca
19/10/2017
L'uomo è ritenuto responsabile di furto e resistenza ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...