Neve e freddo, ma per Capodanno torna l'anticiclone

venerdì 29 dicembre 2017

La perturbazione di origine nord-atlantica, pilotata da una vasta saccatura sul Mediterraneo centrale, sparerà le sue ultime cartucce sull'Italia nella giornata di oggi con residua instabilità sulle regioni meridionali e aria fredda artica che provocherà un ulteriore calo delle temperature. Già da sabato l'intera struttura depressionaria si allontanerà verso i Balcani lasciando spazio alla rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà tempo più stabile negli ultimi due giorni del 2017.

Quella anticiclonica, però, sarà soltanto una breve parentesi. Già tra l'1 e il 2 gennaio, infatti, una nuova perturbazione di origine atlantica, seppur più debole della precedente, porterà un blando peggioramento del tempo con un modesto calo termico anche sulle nostre regioni.

Su Puglia e Basilicata aspettiamoci quindi un weekend inizialmente freddo e instabile ma una fine dell'anno (sabato-domenica) con bel tempo e temperature in aumento. Seguirà un nuovo peggioramento tra lunedì e martedì. 

Oggi giornata all'insegna del tempo instabile, specie in mattinata, con rovesci sparsi sia sulla Puglia che sulla Basilicata e neve che potrà cadere in collina oltre i 6/700 metri. Avremo un clima piuttosto freddo e ventilato con temperature sotto la media e un maestrale sostenuto con raffiche fino a 50-60 km/h

SABATO E DOMENICA Torna il bel tempo: cieli sereni o poco nuvolosi su entrambe le nostre regioni con maestrale e temperature sotto la media sabato, ma clima più mite e attenuazione del vento domenica.

La notte di San Silvestro sarà quindi prevalentemente serena ma piuttosto fredda nell'entroterra con minime negative lungo gli appennini e valori vicini allo zero sulle zone interne. Temperature comprese fra 5 e 9 gradi su pianure e coste.

LUNEDÌ Il primo giorno del 2018 sarà caratterizzato da un blando peggioramento nella seconda parte della giornata con piogge a carattere sparso, neve sull'appennino e un modesto calo termico in serata. Una previsione ovviamente da confermare nei  dettagli.

MeteOne

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
13/12/2018
Nuovo peggioramento in atto, merito di due perturbazioni di origine atlantica che stanno ...
Meteo
10/12/2018
Aria più fredda di origine artica sta affluendo sui Balcani e in parte anche ...
Meteo
27/11/2018
 A partire dal pomeriggio l'entrata del maestrale determinerà un netto calo ...
Meteo
23/11/2018
Fine settimana con temperature vicine alla media: venerdì ancora sole, sabato ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...