Medico salva neonata affetta da malattia rara: a Bari il primo caso al mondo

martedì 20 febbraio 2018
 L'episodio è accaduto al Policlinico di Bari: il medico ha sperimentato il farmaco antibiotico per curare una malformazione al sistema linfatico.


Un'intuizione di un medico ha permesso di salvare la vita ad una neonata affetta da una malattia congenita rara. Una storia di speranza e di guarigione che arriva dall'Unità di Neonatologia del Policlinico di Bari: a darne notizia il direttore Nicola Laforgia, che ha raccontato a Repubblica di come l'intuizione del medico barese abbia costituito un record mondiale.
Per la prima volta al mondo, un farmaco antibiotico è stato utilizzato nella cura di una malformazione al sistema linfatico. La bimba era affettada una linfangiomatosi, grave malattia che determina una dilatazione dei vasi e che stava andando ad intaccare gli organi vitali.
L'inefficacia del farmaco utilizzato solitamente in casi simili ha spinto il dottore a sperimentare la terapia antibiotica che inibendo alcuni fattori di crescita ha permesso alla bimba di guarire.
Il caso di eccezionale interesse medico, è stato inserito sulla presytigiosa rivista internazionale "Neonatology".

 
 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
13/12/2018
 L'incidente è avvenuto intorno alle 10.30: la ...
Cronaca
13/12/2018
E’ di cinque persone arrestate il bilancio di una mirata attività antidroga ...
Cronaca
11/12/2018
La Polizia di Stato ha dato esecuzione alla misura ...
Cronaca
10/12/2018
Emesse dal GIP di Bari 13 ordinanze di custodia cautelare ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...