Evasione e riciclaggio: a Bari 3 persone finiscono nei guai

mercoledì 25 luglio 2018

Arrestato un evaso e denunciate due persone dagli agenti della polizia di Stato.

Ieri la Polizia di Stato  ha fatto scattare  nuovamente le manette ai polsi di un 22enne, per evasione dagli arresti domiciliari.

I poliziotti, dopo aver ricevuto la segnalazione di allontanamento con manomissione del dispositivo del braccialetto elettronico, hanno raggiunto  rapidamente l’abitazione del predetto, riscontrando che era assente; poco dopo l’evaso è tornato in casa di corsa, in evidente stato di alterazione, e nella circostanza è stato deferito in stato di arresto all’Autorità Giudiziaria.

L’arrestato è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari per la successiva traduzione presso il Tribunale di Bari nella giornata di oggi, ove sarà celebrato il giudizio direttissimo, essendo il predetto evaso anche nei giorni scorsi.

Inoltre, sull’innesto della tangenziale di via Caldarola in direzione sud, la Volante ha deferito a piede libero due cittadini baresi, per il reato di riciclaggio; i due a bordo di una Fiat Multipla, a cui era stato cambiato il colore ed il numero di telaio per camuffarne la provenienza furtiva, sono stati individuati dal proprietario del veicolo rubato, che lungo la strada riconosceva la propria auto e  ne segnalava la posizione alle volanti, che in pochi minuti bloccavano l’auto.



 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
10/12/2018
Emesse dal GIP di Bari 13 ordinanze di custodia cautelare ...
Cronaca
05/12/2018
Operazione della polizia di Stato: eseguita anche una  misura ...
Cronaca
30/11/2018
Operazione "Stazioni sicure" presso gli scali ...
Cronaca
29/11/2018
Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale recupera ...
Porterà in concerto la musica barocca, per mettere in risalto i virtuosismi dei suoi solisti. Salvatore Accardo ...